ECCELLENZA / Una vittoria che fa bene “all’anima”, non solo alla classifica

02 Ottobre 2017
Author :  

La squadra di Fabrizio Viassi supera l’Albese e ritrova i tre punti, ma soprattutto un gioco fluido e veloce e la determinazione di chi vuole puntare a obiettivi prestigiosi

Sono tre punti che riportano il sorriso. Ma non tanto per la classifica, «per quella c’è tempo». Ma per come sono stati conquistati: con attenzione fino all’ultimo giro di orologio, con determinazione, mostrando quel gioco che questa squadra sa interpretare. Esattamente come vuole il suo tecnico.

La vittoria casalinga contro l’Albese nella quinta giornata del campionato di Eccellenza ha riportato il sorriso anche sul volto di Fabrizio Viassi: «Sono contento perché lavoro con questi ragazzi dal 1° agosto e non ricordo un solo allenamento in cui sono stato costretto ad arrabbiarmi per la mancanza di impegno: tanto lavoro in settimana, mai ripagato durante le partite. Una squadra così giovane patisce per forza questo aspetto e rischia di pagarlo soprattutto sotto il profilo del carattere».

Per questo serviva una vittoria come quella contro la squadra di Lovisolo, «meritata, che poteva essere anche più larga, ma è stato importante anche saper soffrire fino alla fine, senza in realtà correre alcun rischio, dopo il gol degli ospiti che ha accorciato le distanze. In quel quarto d’ora abbiamo dimostrato che se “ci siamo” la squadra è competitiva esattamente come io credo».

È contento perché questo sorriso “rinfranca” l’anima dei suoi ragazzi, ma è contento anche perché ha visto il gioco al quale lavora settimanalmente: «Entrambe le nostre reti sono frutto di giocate sviluppate in velocità sugli esterni, con cross in mezzo a favorire i tagli dell’esterno opposto o dell’attaccante». É successo nel caso del gol di Armando, servito da Tavella, e anche del gol di capitan Romani, che ha “approfittato” di un perfetto movimento in area di Buongiorno che gli ha aperto la porta difesa da Tarantino.

«C’è un ulteriore dato statistico importante in questa gara: abbiamo vinto tutti i duelli individuali e, non a caso, abbiamo vinto la partita: ho visto grande attenzione, adesso dobbiamo solo ritrovare quella determinazione che abbiamo un po’ smarrito e provare a limitare quegli errori che ci hanno penalizzato».

E per risalire la classifica c’è tempo: «Tutti i gol che abbiamo subìto fino a ora non sono mai stati il frutto di azioni manovrate, non ho visto fino a questo momento squadre superiori a noi sotto il profilo del gioco. Certo, noi dobbiamo giocare sempre in questo modo e allora sì che potremo continuare a competere per le zone alte della classifica».

 

(Foto Oreste Tomatis: capitan Riccardo Romani, autore del secondo gol)


FOSSANO – ALBESE 2-1
MARCATORI: st 14’ Armando, 26’ Romani, 31’ Grimaldi.
FOSSANO (4-2-3-1): Dia; Brondino, Mozzone, Sampò, Campana; Sammartino, Lerda; Tavella (34’st Bandirola), Romani, Armando (38’st Konate); Buongiorno. A disp. Cammarota, Grasso, Galvagno, Di Salvatore, Bottasso. All. Viassi.
ALBESE (4-2-3-1): Tarantini; Grimaldi, Bregaji (45’st Upinot), Buso, Martinetti; Anania, Di Marco (19’st Rinaldi);  Abrazhda (29’st Scalzo), Barbaro, Abdoune; Varvelli. A disp.: Pagliano, Luciano, Angelo, Novara. All. Lovisolo.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor