ECCELLENZA / “Cartellino rosso” Fossano: la Pro Dronero vince nel finale

23 Dicembre 2017
Author :  

La squadra di Fabrizio Viassi viene battuta dai Draghi negli ultimi minuti di gara: «Partita equilibrata, giusto il pareggio. L'arbitro è stato determinante, purtroppo questo è lampante»

Quando la sua squadra perde non ha mai difficoltà a spiegare il perchè e ad ammettere le proprie responsabilità (o quelle dei suoi ragazzi). Ma non quando perde così, «oggi non posso rimproverare nulla ai miei giocatori, se escludiamo qualche piccola ingenuità». Quando perde al termine di 90 minuti «fortemente condizionati dal direttore di gara. Non sono un allenatore che solitamente si lamenta, ma oggi l'arbitro è stato determinante, in senso negativo. Purtroppo questo è lampante».

Fabrizio Viassi non ci sta dopo una sconfitta che non solo pesa perchè subita contro una delle rivali per la vittoria finale, ma anche perchè costringerà gli azzurri a presentarsi contro la capolista Cheraschese, alla ripresa del campionato il 7 gennaio, con tre squalificati.

«Abbiamo finito la gara in 8 contro 11 e subìto il gol della vittoria siglato da Toscano quando ormai eravamo in ginocchio, in doppia inferiorità numerica e quando l'atteggiamento dell'arbitro ci aveva già innervosito oltre misura: due cartellini gialli “trasformati” in rossi per falli di gioco con una direzione di gara mai omogenea tra le due squadre». Campana prima, Dansu poi, ai quali si è aggiunto anche Galvagno, a cui l'arbitro ha sventolato il rosso diretto per alcune proteste contro il guardialinee. 

Perchè fino a quel momento il big match della 17ª giornata era stato soprattutto equilibrato, con il Fossano più pericoloso nel primo tempo e capace, dopo il primo tentativo di capitan Romani, di portarsi in vantaggio grazie al solito Buongiorno, bravo a finalizzare attaccando lo spazio un cross dalla sinistra di Armando. 

Poi la disattenzione su una situazione di calcio d'angolo e Niang che ristabilisce la parità, fino a una ripresa senza particolari occasioni «a conferma di come il risultato più giusto fosse il pareggio: invece mi ritrovo con una sconfitta e con tre squalificati in vista della gara con la Cheraschese».

Lontana due settimane, ma nella sua testa già così vicina. E tutta da preparare, per rimanere (ambiziosamente) ancora ai vertici di un campionato che non deve essere dato per scontato. Mai.

 

(nella foto: l'autore del gol Daniele Buongiorno)

 

PRO DRONERO – FOSSANO 2-1
MARCATORI: pt 13' Buongiorno, 18' Niang; st 43' Toscano.
PRO DRONERO: Rosano, Rastrelli, Monge, Toscano, Puleo, L. Isoardi, Brondino, Galfrè, Niang (47' st D. Isoardi), Dutto, Sangare. A disp. Chiapale, Koulibali, Olivero, Rosso, Morgana, Bonelli. All. Dessena.
FOSSANO: Merlano, Galvagno, Sammartino (45' st Di Salvatore), Mozzone, Sampò, Armando (33' st Grasso), Buongiorno, Romani, Tavella (40' st Konate), Dansu, Campana. A disp. Dia, Brungaj, Konate, Gasco, Bottasso. All. Viassi.
NOTE: espulsi Campana (32' st), Dansu (40' st), Galvagno (46' st).

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor