ECCELLENZA / «Una delle prestazione più brutte degli ultimi tre anni»

11 Marzo 2018
Author :  

Il tecnico Fabrizio Viassi è categorico dopo la sconfitta casalinga con il Chisola: «In tre giorni compromessi sette mesi di lavoro. Adesso conta solo recuperare la brillantezza e tornare a giocare con la mente libera»

«Questa è stata una delle partite più brutte degli ultimi tre anni. Questa squadra non assomiglia neanche lontanamente al Fossano che conosciamo». Ha poca voglia di parlare il tecnico Fabrizio Viassi. E’ arrabbiato, e molto. E non lo nasconde: «In tre giorni abbiamo compromesso sette mesi di lavoro».

La sconfitta nel turno infrasettimanale in casa dell’Alfieri Asti e poi quella di oggi, contro il Chisola: zero punti in due gare e la zona playoff di nuovo un po’ più lontana. «Non dobbiamo più guardare la classifica, oggi non parliamo di obiettivi: purtroppo se continueremo a giocare così contratti non faremo più un punto. E allora dico, meno male che ne abbiamo fatti tanti prima».

Lo fa sempre, dice quello che pensa, anche se quello che pensa è negativo: perché oggi gli azzurri la gara con il Chisola proprio non l’hanno giocata, mai lucidi e belli da vedere, mai competitivi ad esclusione di Merlano che, tra i pali, ha limitato un risultato che avrebbe potuto essere anche più pesante.

Gli uomini di Mezzano approfittano di un Fossano “mai visto prima” e trovano la rete del vantaggio in un momento cruciale, allo scadere del primo tempo, con una ripartenza da centrocampo. «Ma noi abbiamo sbagliato tutto anche in quella situazione».

Non si lamenta, perché non è abituato, ma questa situazione affonda le radici in un problema specifico: la rosa corta e gli infortuni pesanti delle ultime settimane. 

«Stiamo vivendo un momento difficile, non voglio parlare sempre di assenze, non lo farei se potessi contare su una rosa di 20/22 giocatori: purtroppo, però nel mercato di gennaio abbiamo fatto alcune scelte e soprattutto alcune rinunce, perché non abbiamo trovato sul mercato uomini che ritenessimo all’altezza di completare la rosa. E quindi adesso non possiamo che essere consapevoli che alcune assenze (vedi Sampò e Tavella, senza dimenticare Romani appena recuperato) poi iniziano a pesare».

Quale sarà il diktat della settimana?

«Sarà quello di tornare a essere brillanti e tornare ad avere la testa libera per riuscire ad affrontare le gare nel migliore dei modi». E tornare presto a “fare il Fossano”.

 

(nella foto: il minuto di silenzio a inizio gara)

 

FOSSANO-CHISOLA 0-1
MARCATORI: pt 45’ Quattrocchi.
FOSSANO: Merlano, Galvagno (3’ st Di Salvatore), Sammartino (35’ st Brungaj), Mozzone, Armando, Buongiorno, Romani, Bottasso (41’ st Lanfranco), Brondino, Dansu (14’ st Konate), Campana. A disp. Dia, Grasso, Gasco. All. Viassi.
CHISOLA: Lubbia, Magnati, Menon, Neri, Cristiano, Santos De Carvalho, Quattrocchi (14’ st Caronte), La Caria, Artuso (30’ st Dalessandro), Bellino, Deasti (26’ st Di Marco). A disp. Maffeo, Marian, Bianco. All. Mezzano.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor