ECCELLENZA / «La gara con la Pro Dronero? Non accetto consigli su come dobbiamo comportarci»

29 Aprile 2018
Author :  

Il tecnico Fabrizio Viassi anticipa tutti e parla dell'ultimo atto della stagione: «Sono in questo mondo da trent'anni e so benissimo cosa fare». Che nessuno lo disturbi nei prossimi sette giorni

Adesso ad annunciare i mancati playoff ci pensa la matematica. La sconfitta in casa del Saluzzo condanna i ragazzi di Viassi attesi, ora, dall'ultimo atto di questa stagione contro la Pro Dronero. Un impegno tutt'altro che banale in realtà.

I “Draghi” sono, infatti, momentaneamente a +3 sulla Cheraschese e quindi il risultato di domenica prossima sarà decisivo per l'assegnazione del titolo e la promozione in Serie D: «Voglio chiarire sin d'ora che non accetterò consigli su quello che devo fare o non devo fare, non mi farò dire da nessuno cosa è corretto o cosa non è corretto. Sono in questo mondo da trent'anni e so benissimo come comportarmi. Io e la società, da sempre grande esempio sotto questo profilo».

Parla chiaro, come sempre. Lasciatelo stare, non vuole messaggi. Sa cosa deve fare. 

«Se noi non andremo ai playoff è perchè non abbiamo fatto i punti necessari per conquistarli. Credo che chi vincerà il campionato dovrà farlo perchè lo ha conquistato sul campo: auguro, quindi, a entrambe le squadre di trionfare».

Messaggio inviato. E sulla gara di oggi?

«Il discorso è sempre lo stesso, la squadra ha dato tutto, si è comportata bene. Ma ancora una volta, e l'ho detto (chiaro) anche ai ragazzi, sono convinto di quale sia stato il problema principale in questa stagione: i nostri giovani hanno fatto più di quello che potevano fare, sono purtroppo i giocatori di maggiore esperienza a essere mancati, nell'arco dell'anno non hanno fatto ciò che è lecito aspettarsi da loro non soltanto in campo, ma soprattutto nello spogliatoio, a livello di motivazione e positività», spiega.

Ancora non ha digerito i punti persi con Corneliano, Olmo, Chisola, Union BussolenoBruzolo, Pinerolo e Rivoli (li elenca uno per uno), «abbiamo sprecato l'inverosimile in queste occasioni. Certo, a volte abbiamo pagato alcuni errori, soprattutto sotto porta, dei giovani, ma ripeto, non è questa la chiave di lettura per spiegare un risultato leggermente al di sotto delle aspettative».

Ora gli interessa solo «finire in bellezza. Contro la Pro Dronero faremo la nostra partita, come sempre». Nessuno lo disturbi in questa settimana.

 

(nella foto: una fase di gioco di Saluzzo-Fossano – foto Galvagno)

 

SALUZZO-FOSSANO 1-0
MARCATORI: pt 4’ Micelotta.
SALUZZO: Marcaccini, Serino, A. Serra, Gozzo, Caldarola, Carli, Pampiglione (5’ st Cesaretto), Porporato (33’ st Mondino, 47’ st Laneve), Pinelli (38’ st Atterritano), Bissacco (49’ st Caula), Micelotta. A disp. Nardi, Chiotti. All. Rignanese.
FOSSANO: Merlano, Galvagno, Mozzone, Armando, Romani, Di Salvatore, Konate (30’ st Dansu), Bottasso, Tavella (12’ st Lanfranco), Brondino (24’ st Grasso), Campana (38’ st Sammartino). A disp. Dia, Brungaj, Guienne. All. Viassi.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor