ECCELLENZA / Momento magico, poker all’Albese e secondo posto

03 Dicembre 2018
Author :  

La squadra di Viassi domina il derby cuneese contro i biancoazzurri e tiene il passo della capolista Canelli: «Sono molto soddisfatto dei miglioramenti di tutto il reparto difensivo»

Adesso la classifica parla chiaro. Il Fossano occupa la seconda posizione alle spalle del solo Canelli. «Sono tanti anni che la società non si trova così in alto nella graduatoria, ma soprattutto ha raggiunto questa posizione con una squadra ricca di giovani cresciuti nel nostro settore giovanile. Per questo posso dire che l’obiettivo di valorizzare i giovani del territorio, che il direttore generale Gianfranco Bessone mi aveva chiesto quando per la prima volta arrivai al “Pochissimo”, è stato raggiunto».
Fabrizio Viassi è un tecnico raggiante. Ed è anche uno che solitamente non si fa ammaliare dai numeri. Ma questi numeri, i numeri del suo Fossano di oggi, non possono non essere il miglior auspicio per una stagione che può regalare grandi soddisfazioni.
«A proposito di numeri, attualmente siamo il miglior attacco e una delle migliori difese: segno, quest’ultimo, molto importante perché rispetto allo scorso anno il reparto si è ringiovanito e quindi significa che siamo migliorati nel complesso, ma anche negli errori (che sono diminuiti) e nelle qualità individuali». Ogni riferimento a Samuele Scotto è puramente casuale.
La vittoria casalinga contro l’Albese è l’ennesima dimostrazione dell’ottimo momento degli azzurri, partiti un po’ contratti, ma poi, una volta sbloccata la gara con capitan Romani, bravi a raddoppiare con il solito Alfiero e chiudere sul 2-0 la prima frazione. «Un errore in marcatura e la bravura di De Peralta ha permesso all’Albese di riaprirla, ma la squadra ha reagito subito bene e con due ripartenze fulminanti, la seconda sfociata in un calcio di rigore, ha chiuso definitivamente i giochi».
Ma le note positive non sono finite qui, «la gara con l’Albese è stata un test importante perché abbiamo dimostrato di saper gestire il gioco anche in assenza di Cristini che a centrocampo garantisce compattezza, equilibrio ed esperienza».
E domenica prossima, mentre il Canelli sarà chiamato alla difficile prova contro il Derthona, il Fossano farà visita al Saluzzo: «I granata arrivano da qualche risultato negativo, sarà una trasferta impegnativa perché loro avranno forti motivazioni. Almeno le stesse che avremo noi, perché sarebbe una leggerezza imperdonabile non cercare la continuità. Quella con la C maiuscola, quella che “predico” da inizio stagione».
Quella che può essere determinante per rimanere in quel secondo posto. E provare a spingersi ancora più su.


Nella foto: l’esultanza del Fossano per questa preziosissima vittoria (foto Galvagno)


FOSSANO – ALBESE 4-1
MARCATORI: pt 31’ Romani, 36’ Alfiero; st 4’ De Peralta, 15’ Alfiero, 28’ Romani rig..
FOSSANO: Merlano, Campana (39’ st Brungaj), Tounkara, Bottasso (43’ st Chionetti), Alfiero, Romani (37’ st Lanfranco), Scotto, G. Galvagno (42’ st Konate), Giraudo (30’ st Di Salvatore), Coviello, F. Galvagno. A disp. Busano, Guienne, Brondino. All. Viassi
ALBESE: Cammarota, Rinaldi, Massucco, Buso, Grimaldi, Sinisi, Gallesio (34’ st Di Marco), Barbaro (44’ st Piccinino), Baracco (29’ st Viola), De Peralta, Del Piano (17’ st Novara). A disp. Ciriotti, Luciano, Del Bianco, Robino, Taliano. All. Rosso.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 243503
Fax 0172 243503

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor