GIOVANILI / Crescita tecnica e mentale: così si conquista la medaglia d'argento

20 Maggio 2018
Author :  

Con la netta vittoria in casa della Caramagnese, i Giovanissimi fascia B hanno chiuso al secondo posto un campionato oltre le aspettative. Il tecnico Rosano: «In questa società è facile esprimersi al meglio». Vittoria per gli Allievi che ora attendono di conoscere l'avversario playoff

Si è conclusa con l'ennesimo, “rotondo” risultato. Che, al contempo, rappresenta anche l'ennesima conferma di un percorso di crescita complessiva di gruppo, a livello calcistico e di mentalità. Per tutti questi motivi il tecnico Luciano Rosano non può che essere soddisfatto del campionato dei “suoi” Giovanissimi fascia B, chiuso al secondo posto alle spalle della capolista Savigliano, imprendibile ormai da qualche giornata.

«Il mio bilancio non può che essere positivo, anche perchè a inizio anno non credo si potesse pensare di raggiungere questo risultato: non avevamo un obiettivo specifico, abbiamo deciso “in corsa” di porci come traguardo la seconda piazza, anche in virtù dell'ottimo lavoro che stavano compiendo i ragazzi, che si sono dimostrati assolutamente all'altezza delle nostre aspettative».

I dodici gol rifilati alla Caramagnese sono solo l'ultima espressione della qualità di questo gruppo, «che ho visto maturare anche dal punto di vista mentale, dell'approccio alle gare, dell'atteggiamento», aggiunge Rosano. Che è sì un tecnico, ma anche un “uomo società”, scelto dal Fossano la scorsa estate per guidare questa squadra, ma anche per il delicato ruolo di responsabile tecnico dell'attività di base della società azzurra: «Sono molto soddisfatto di come l'intera società abbia lavorato alla cura della componente tecnica, ma anche di quella relazionale, investendo molto sul rapporto che deve essere instaurato tra allenatore e giocatore. Qui tutti gli allenatori sono disponibili e aperti al confronto, sono curiosi e, nello stesso tempo, hanno accettato magari di “smussare” alcuni angoli per essere conformi alle direttive generali. Mi sono trovato perfettamente in sintonia anche nei rapporti con il mondo Juventus, una collaborazione che non è soltanto sulla carta, ma ha permesso davvero l'incontro di due esperienze e due storie. Ed è superfluo evidenziare che per noi questa non possa che essere una ricchezza».

Chiusa la stagione per i Giovanissimi regionali, completano il week end azzurro gli Allievi che questa mattina hanno chiuso il loro campionato provinciale con una vittoria all'inglese contro l'Ama Brenta Ceva: gli ultimi tre punti della stagione valgono un posto playoff, in attesa di conoscere (domani) l'avversario, uno tra Caraglio e Olmo. «Il prossimo 3 giugno inizierà questa nuova fase in cui saremo obbligati a vincere due volte, entrambe fuori casa. In attesa di questo appuntamento, domenica prossima saremo impegnati in un torneo a Cherasco», le parole di Chiapella.

In un primo tempo non eccellente, sblocca il parziale Gallo, con un colpo di testa su calcio d'angolo battuto da Gastaldi: gli azzurri sono più brillanti nella ripresa in cui, oltre alla rete di apertura di El Karroumi, costruiscono gioco e azioni e sono pericolosi più volte con Contino ed Elia.

«Questa gara che ha chiuso il campionato ha visto anche l'esordio di Macheda, classe 2003 ed è terminata con sei ragazzi classe 2002 in campo. Un altro ottimo risultato nel nostro progetto di crescita e valorizzazione dei giovani», aggiunge Chiapella. La cui stagione, con il doppio impegno, sembra davvero non finire mai.

 

(nella foto: i Giovanissimi fascia B del tecnico Luciano Rosano)

 

ALLIEVI
FOSSANO-AMA BRENTA CEVA 2-0
MARCATORI: pt 23' Gallo; st 5' El Karroumi.
FOSSANO: Preka (8' st Ghiglia), Hoxha, Stigliano (1' st Gunetto), Galliano, Damilano (15' st Milano), Gallo, Ndreu (8' st Macheda), Gastaldi, Elia (17' st Calamari), Ekra (15' st Contino), Selloum (1' st El Karroumi). A disp. All. Chiapella.

 

GIOVANISSIMI FB
CARAMAGNESE-FOSSANO 0-12
MARCATORI: Comino (3), Bosio (4), Ghibaudo (4), Gadiaga.
FOSSANO: Balocco (31' st Rosso), Comino, Ferrero, Costantino, Bagnasco, Doninski, Nicoletto, Elia (14' st Sarale), Preka (10' st Bosio), Brungaj, Gadiaga (13' st Trabucco). All. Rosano.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor