Partite

Adorni ci ha preso gusto, battuta la Folgore Caratese

Terzo risultato utile consecutivo per i blues di Viassi, vittoria convincente


Ci ha preso gusto, Lorenzo Adorni, a gonfiare la rete avversaria e regalare sorrisi ai colori blues. Dopo il gol allo scadere con la Caronnese, l'esterno classe '98 si è ripetuto punendo anche la Folgore Caratese e regalando al Fossano l'intera posta in palio. Una vittoria convincente per i blues, bravi a concedere poco - attentissimo capitan Merlano nelle due situazioni di una certa pericolosità create dai brianzoli - ma soprattutto bravi a giocare con coraggio e determinazione contro un avversario di livello importante. E se nel primo tempo si sono rivisti i fantasmi di una stagione intera - due legni colpiti dai ragazzi di Viassi - nella ripresa il Fossano ha saputo far male ai lombardi, sfruttando l'incertezza difensiva degli ospiti.


Buoni ritmi ma poche occasioni nella prima frazione, Tronco prova a spezzare gli equilibri ma trova la risposta di Merlano in corner. Dall'altra parte, con il passare dei minuti aumenta di pericolosità la manovra del Fossano, fino ai due legni. Prima il tiro-cross di Jack Galvagno sbatte sul palo, poi il colpo di testa di Fogliarino - su bel cross di Alfiero e da distanza ravvicinata - becca in pieno la traversa. Pochi istanti dopo, anche un gol annullato a bomber Alfiero per fuorigioco. Lo stesso Alfiero che a inizio ripresa spaventa la difesa ospite, trovando però la risposta di Pizzella. La vena propositiva del Fossano viene premiata intorno alla mezz'ora, al seguito di un'azione insistita. La Folgore pasticcia in fase difensiva, Adorni è bravissimo ad approfittarne, rubando palla a Monticone con una bella giocata in scivolata e depositando in rete, a porta praticamente sguarnita. Da lì Fossano bravo a difendersi - da segnalare la parata di Merlano su Finessi - fino al fischio finale.


Dopo la sosta, riparte nel migliore dei modi il campionato del Fossano: maggio sarà un mese di fuoco, i blues sono sulla strada giusta per tenere accesa la speranza. Festeggiamenti in archivio, ora la testa è già a domenica e all'importante impegno con il Casale, ancora fra le mura amiche.


Fossano-Folgore Caratese 1-0

Rete: 31′ st Adorni.

Fossano (4-2-3-1): Merlano, Scotto, Alfiero, Galvagno, Giraudo, Brondi, Coviello (18′ st Specchia), Fogliarino (44′ st Di Salvatore), Coulibaly, Lazzaretti (41′ st Manuali), Adorni. A disp. Bosia, Bellocchio, Marin, De Souza, Reymond, De Riggi. All. Viassi.

Folgore Caratese (4-3-3): Pizzella, Bini, Ciko, Monticone, Ngom, Macrì, Valagussa, Tronco (18′ st Finessi), Cozzari (27′ st Paoluzzi), Marconi (21′ st Derosa), Kaziewicz (34′ st Kamal El Idrissi). A disp. Bertozzi, Alabiso, Buono, Troiano, Cacciatori. All. Longo.

Arbitro: Tagliente di Brindisi (Colaianni di Bari-Fedele di Lecce).